lunedì 18 marzo 2019
In foto: Nell'ultima gara sconfitta sul campo della capolista Misano (54-42). Gli Esordienti biancazzurri dopo 10 giornate sono ancora imbattuti. Nell'ultimo turno blitz sul campo della Uisp Rimini (27-74).
di    
lettura: 2 minuti
dom 7 mar 2010 19:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

La stagione regolare della Pallacanestro Titano Under 15 si è conclusa il 28 febbraio scorso con una sconfitta sul campo della capolista Misano (54-42 il finale) – si legge in una nota della società sammarinese -. Ennesima buona prova dei biancazzurri che terminano al terzo posto in classifica con 26 punti dopo diciotto gare (staccati di otto dal due di testa Misano-Fulgor Libertas Forlì) nel Campionato Regionale girone F.

“Abbiamo fatto un bellissimo campionato – commenta coach Luca Liberti -, le prime due classificate si sono dimostrate superiori, ma abbiamo ridotto il gap durante il campionato, segno della crescita dei ragazzi; anche con Misano siamo stati sempre in partita, poi loro si sono piazzati a zona per cinque minuti e noi contro quel tipo di difesa ancora fatichiamo, ma in generale è stato un match molto ben giocato. Abbiamo un buonissimo gruppo formato da ragazzi del 1995 e 1996 che va stimolato a continuare su questa strada; tutti si allenano bene, anche assieme agli Under 17 e al preparatore Marani che sta facendo un gran lavoro. Sono molto contento dei ragazzi, compongono una squadra forte e con margini di crescita notevole, nonostante durante gli anni abbiano perso compagni importanti che ora non stanno giocando con noi; guidati dai lunghi Andrea Giardi e Igor Biordi speriamo di poter disputare il campionato Elite nella prossima stagione”.

Le potenzialità ci sono, ora dipende dalla voglia dei ragazzi e dalla disponibilità delle famiglie, perchè gli studi incombono, ma anche il basket è una valida scuola di vita.

L’avventura del C’E’ Titano Under 15 proseguirà in settimana con l’avvio della fase ad orologio, nella quale affronterà le formazioni che l’hanno seguita in classifica e vale a dire: Stella Rimini, Don Bosco Forlì, Bellaria, Cà Ossi Forlì, As You Rimini, Cesenatico 2000 e Santarcangelo.
Nella serata di domani, lunedì 8, verrà stilato il calendario e ufficializzata la formula, che potrebbe prevedere il mantenimento dei punti conquistati in regular season e la prima classificata nella fase ad orologio, nella migliore delle ipotesi farà compagnia nei play-off a Misano e Fulgor Libertas.

L’imbattibilità degli Esordienti biancazzurri non è caduta nemmeno alla decima giornata, gara disputata giovedì scorso sul campo della UISP Rimini e vinta 27-74. I sammarinesi hanno giocato un’ottima partita sotto tutti gli aspetti e il risultato conferma che l’andamento dell’incontro è stato a senso unico.

Ora i ragazzi guidati da Oscar Valentini sono attesi da due match ravvicinati: mercoledì 10 a Fonte dell’Ovo (inizio ore 17.45) recupereranno l’ultima giornata d’andata contro il Malatesta Rimini, squadra seconda in classifica; mentre venerdì 12, sempre tra le mura amiche, affronteranno alle 17 il Riccione nella quarta giornata di ritorno.

Altre notizie
di Icaro Sport
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Faetano 2-1

di Icaro Sport
Notizie correlate
Campionato Sammarinese

Faetano-Tre Penne 0-2

di Icaro Sport
Campionato Sammarinese

Tre Penne-San Giovanni 3-1

di Icaro Sport
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Cailungo 5-2

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna