giovedì 5 dicembre 2019
menu
Icaro Sport

Basket C reg. L'A.P. Titano sconfitta di due dal Lugo (77-79)

In foto: I biancazzurri sprecano due occasioni per vincere: a -6" Filloy fa 0/2 dalla lunetta e sulla sirena, dopo l’1/2 di Rambelli, la tripla di Tentoni entra ed esce.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 7 mar 2010 20:05 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Titano e Lugo proseguono le rispettive strisce. Ieri sera al Multieventi si registra una nuova sconfitta dei Titani e l’ennesima W di coach Ortasi. Dietro alle fredde cifre, si cela una gara con finale tutto da raccontare.
Dopo un primo quarto di marca casalinga (28-22 Titano con un pregevole 11/15 dal campo), il secondo parziale è invece di segno ospite, con Lugo a chiudere avanti seppure di misura.
Parenti 14, Palazzi 12, Fabbri 10, Rossini e Rizzo 8 nel 46-45 Lugo della seconda sirena.
Nel terzo quarto i Titani mostrano gli artigli, coach Del Bianco ruota bene gli effettivi a sua disposizione, tra cui ritrova finalmente spazio Filloy, e chiude avanti il periodo sul 62-60, nonostante capitan Rossini sia già prematuramente giunto a quattro falli.
Lunga serie di emozioni nell’ultima frazione, ad iniziare dalla situazione falli penalizzante per i Titani, Tentoni arriva subito a quattro, Rossini al 35’ commette il quinto sul 69-67 Titano.
Al 38’ Rambelli sorpassa con la bomba del 74-73 Lugo, Fabbri pareggia dalla lunetta e si arriva allo sprint sul 74 pari del 39’.
Palazzi dalla lunetta (76-74 Lugo a -44”), sorpasso di Fabbri con il 2+1 da rimbalzo offensivo (77-76 Titano a -25”) ed ancora capitan Palazzi dalla lunetta (78-77 Lugo a-10”).
I biancazzurri hanno due occasioni per vincere, ma prima lo 0/2 dalla lunetta di Filloy a -6” e poi, sulla sirena, dopo l’1/2 di Rambelli, la tripla di Tentoni che entra ed esce, lasciano spazio alla gioia degli ospiti ed all’atroce delusione dei Titani per una gara ben giocata e che, per cuore in difesa e ragione in attacco, non hanno meritato di perdere.
Resta l’ennesima dimostrazione che, quando al completo, questi Titani possono giocarsela con tutti.

IL TABELLINO
AP Titano–Lugo 77–79 (28-22; 45-46; 62-60)

AP Titano: Lemme 5, Casadei 8, Rizzo 17, Filloy 5, Rossini 13, Zanotti, Ugolini ne, Fabbri 18, Calcagnini 4, Tentoni 7. All.: Del Bianco.

Lugo: Leale 4, Palazzi 18, Maccagnani 12, Rambelli 17, Bacchini, Baldrati 2, Gialli, Govi 3, Scardovi 7, Parenti 16. All.: Ortasi.