Basket C Dil. Gli Angels domani alle Final Eight di Coppa Italia

Santarcangelo Sport

30 marzo 2010, 16:56

in foto: I gialloblù nei quarti affronteranno, domani alle 17 al PalaRota di Spoleto, l'Upea Capo d'Orlando, candidata numero uno alla vittoria finale. Questa sera alle 23 su Icaro TV e su èTV la partita di campionato Angels-Callegari.

È vetrina, ma non solo. E’ competizione, ma con spettacolo, gioco e qualità. È la coppia Italia Lnp di C dilettanti, che arriva alla Final Eight con tutte le migliori squadre, divise girone per girone – si legge in una nota della società santarcangiolese -. Dal D sono emersi gli Angels, autori di una memorabile stagione e meritatamente al confronto con le altre grandissime della C. La partecipazione riempie d’orgoglio, così come il potersi confrontare con squadre lontane e per questo sconosciute, ma di certo comunque ricchissime di prestigio.

Guarda caso l’accoppiamento dei quarti porta i gialloblù a confronto con una “super” per questi livelli, quella Upea Capo d’Orlando che nel 2005/2006 era arrivata in serie A (lo ripetiamo: serie A…) e che nel 2007/2008 ha disputato i quarti di finale per lo scudetto. Per sfortunate vicende societarie ora si ritrova a cominciare una scalata dal basso. Se meno di cinque anni or sono i protagonisti erano Pozzecco, Howell, Diener e compagnia ora il profilo è più basso, ma solo perché si deve ripartire dalla C. I “nomi”, infatti, per l’attuale categoria ci sono tutti e i risultati lo stanno confermando: girone H dominato (solo una sconfitta) e B Dilettanti già in tasca (46 punti contro i 34 del Gela secondo). Brividi e scintille dunque: accoppiamento proibitivo ma anche per questo tanta voglia di misurarsi con una realtà diversa.

Questo il programma della Final Eight
31/3
ANGELS SANTARCANGELO-UPEA CAPO D’ORLANDO (PalaRota di Spoleto ore 17)

Mediocasa Giuliano-Ovito Terni (PalaRota di Spoleto ore 19)

Soavegel Francavilla-Ltc Sangiorgese (Palasport Ponte San Giovanni ore 17)

Brio e divertimento, prestigio e onore si mischiano domani per i quarti di finale della Coppa Italia Lnp 2010. Va in scena la Final Eight e gli Angels sono naturalmente presenti, forti di un girone d’andata strepitoso che li ha portati ora a competere con le massime espressioni cestistiche del Belpaese e livello di serie C. Guarda caso, di fronte a Martina e compagni c’è subito di fronte la migliore di tutte, l’Upea Capo d’Orlando.

Una squadra con Aimaretti, Antinori e… Pozzecco. Aspetta un attimo, che hai detto? Pozzecco, P-o-z-z-e-c-c-o. Proprio lui.
«È tesserato con l’Orlandina – dice Massimo Padovano – e l’hanno convocato per fargli giocare l’ultima partita casalinga, quella della festa promozione in B Dilettanti. Se gioca il “Poz” mi cambio pure io, non sarebbe male fare qualche scambio con un argento olimpico…».

Si vedrà, intanto però l’Upea rimane di suo squadra temibilissima.
«Una formazione molto buona che ha perso una sola gara in stagione e ora è già meritatamente in B Dilettanti. La candidata numero uno a vincere questa Coppa, noi speriamo in un attimo di rilassatezza mentale da parte loro per provare a fare il colpaccio».

Di che livello è il lotto di partecipanti?
«Buono, Pordenone è un’ottima squadra, Cavriago anche, magari sono meno accreditate Giuliano e Terni ma non c’è da fidarsi. Si vedranno belle partite e un buon basket».

Cosa significa per il nostro gruppo un appuntamento del genere?
«Per Santarcangelo è la prima volta che si arriva a questo tipo di vetrina nazionale e indubbiamente non può che far piacere e riempire d’orgoglio. C’è soddisfazione per squadra, società e ambiente: come noi abbiamo dato un’occhiata alle altre partecipanti, anche il resto d’Italia si sarà interessata a Santarcangelo».

In che condizioni è il gruppo?
«Mi dispiace un po’ arrivare così a questo match con l’Upea, ma purtroppo Venturi è ancora fermo, Rivali negli ultimi allenamenti è rimasto precauzionalmente a riposo per un affaticamento e Paluan ha la caviglia gonfia. Senza contare che Marisi sente ancora un po’ di dolore al ginocchio. Peccato, ma comunque andremo là con l’intenzione di ritrovare un po’ di tranquillità mentale e di sperare di rimetterci in sesto».

(nella foto, la prima squadra degli Angels)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454