lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Oltre 75.000 computer e server di 2.500 aziende violati in 196 Paesi colpiti dal più grande attacco hacker mai registrato.
di    
lettura: 1 minuto
gio 18 feb 2010 09:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’attacco telematico é stato scoperto da una ditta della Virginia, la Netwitness, ed é iniziato a fine del 2008. Prese di mira email, dati aziendali, carte di credito, credenziali di accesso dei dipendenti. Tra i Paesi più colpiti da una rete di hacker est-europei figurano gli Usa, il Messico, l’Arabia Saudita, l’Egitto e la Turchia.

Altre notizie
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna