venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Una studentessa polacca si è presentata seminuda dalla Polizia, nella Caserma di via Toscanelli, e ha raccontato agli agenti di essere stata violentata da un 28enne egiziano. Il ragazzo è stato arrestato.
di    
lettura: 1 minuto
gio 25 feb 2010 08:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I due si conoscevano da un po’ e domenica sera si sono incontrati in un bar del centro. A fine serata, sono andati insieme a casa di lui ma quando il ragazzo ha allungato le mani lei ha tentato di divincolarsi e dopo essere stata picchiata è fuggita in strada fino alla Caserma della Polizia.
Secondo il ragazzo, che lavora in un pub del centro e ha legale permesso di soggiorno, la studentessa si è inventata tutto e l’avrebbe accusato solo perché non accetta che lui frequenti anche altre ragazze.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna