giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Noelia Serna, 45enne colombiana dichiarata morta dopo un infarto, ha mosso il braccio destro in camera mortuaria mentre stava per essere imbalsamata.
di    
lettura: 1 minuto
ven 19 feb 2010 10:27 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’addetto delle pompe funebri che stava per iniettarle in una gamba il liquido per conservare i corpi ha interrotto immediatamente la procedura e l’ha riportata in ospedale. Secondo i medici, comunque, le possibilità che la donna resti in vita sono molto ridotte.
La donna, malata di sclerosi multipla, lunedì era stata colpita da due infarti a distanza di poche ore. Secondo il neurochirurgo Juan Mendoza Vega, può succedere che, in rare occasioni, il battito cardiaco e il respiro scendano a livelli impercettibili.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna