Boxe e Thai Boxe. Tagliati con onore nel torneo federale Esordienti

Riccione Sport

22 febbraio 2010, 10:36

in foto: Nella Thai, Luca Palma e Antonio Scarano bene a Bologna.

Dopo le buone prove dei pugili riccionesi nella riunione di venerdì 19 al Palazzo del Turismo di Riccione, sabato 20 e domenica 21 è toccato ad un altro pugile e a due fighters della Boxe Riccione salire sul ring – si legge in una nota della Polcom -. Elia Tagliati, un peso medio junior di 75 chili, ha combattuto nell’importante Torneo Federale Esordienti Centro Nord Italia (aperto ai pugili delle categorie Schoolboys, Cadetti e Juniores), che si è tenuto sempre al Palazzo del Turismo di Riccione sabato 20 e domenica 21 febbraio. Sabato ha perso contro l’abruzzese Federico La Selva. Tagliati ha disputato tre riprese buone sulle quattro previste, contro un avversario particolarmente scorretto che ha subito due richiami contro uno dello stesso Tagliati. Addirittura, nel terzo round, ha fatto contare dall’arbitro l’abruzzese, che era in grave difficoltà. Poi si è spenta la luce. Il giovane riccionese è andato in debito di forze e d’ossigeno e, nella quarta ripresa, ha solo subito. A quel punto i giudici hanno premiato il pugile che, fra i due, aveva dimostrato più fondo.

Pronto riscatto di Tagliati nella finalina per il terzo posto. Opposto al forte campano Francesco Borriello, ha dato vita ad un match combattuto dalla prima all’ultima ripresa. Borriello ha vinto i primi due round. Nel terzo, l’angolo riccionese chiede al proprio pugile di cambiare tattica: Elia comincia a lavorare col diretto destro d’incontro seguito dal gancio sinistro. E’ la chiave del match: Borriello accusa i colpi e nel quarto round non oppone resistenza a un Tagliati che colpiva e chiudeva prendendo costantemente il tempo all’avversario.
“Una prestazione importante del nostro ragazzo – dice il maestro Ivan Cancellieri – in un torno di assoluta importanza nazionale”.

Nel frattempo, i terza serie della Thai, Luca Palma e Antonio Scarano, sono saliti a Bologna per affrontare due incontri all’interno di una riunione che vedeva arrivare fighters da tutta Italia. Palma, nella categoria meno 73 chili, ha pareggiato con Massimiliano Scarpa, un forte atleta della Pro Fighting Napoli. Incontro combattuto e verdetto giusto che porta ora il record di Palma a 4 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Antonio Scarano (nella categoria meno 81 chili), ha dato spettacolo atterrando più volte l’avversario, l’altoatesino Gabriele Rubino del team Haller. Scarano aveva evidentemente il dente avvelenato dopo l’ingiusta sconfitta patita a Padova il 6 febbraio nel torneo che qualificava ai nazionali. Stavolta non ha voluto correre rischi ed ha letteralmente “macinato” l’avversario.

(nella foto, Elia Tagliati)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454