sabato 19 gennaio 2019
In foto: La pedofilia non è solo "un odioso crimine" ma anche "un grave peccato che offende Dio". Con queste parole papa Beendetto XVI sollecita la chiesa irlandese:
di    
lettura: 1 minuto
mar 16 feb 2010 15:13 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

il pontefice ha chiesto alla Chiesa irlandese, travolta da uno scandalo di abusi sessuali su minori che si è protratto per trent’anni con l’omertà dei suoi vertici, di agire “in fretta”, con “determinazione”, “onestà e coraggio” per uscire dalla presente crisi. Benedetto XVI ha incoraggiato la Chiesa irlandese “ad un rinnovamento nella fede e a ritrovare la sua credibilità spirituale e morale”, riferisce un comunicato del Vaticano, diffuso al termine dell’incontro avvenuto nel Palazzo Pontificio tra i vertici dell’episcopato d’Irlanda, la Curia e lo stesso Ratzinger, dopo lo scandalo di pedofilia che ha travolto la Chiesa irlandese e in particolare la diocesi di Dublino.
La Chiesa in Irlanda – si legge nel comunicato della Santa Sede – é pronta a collaborare con le autorità giudiziarie per fare piena luce sullo scandalo degli abusi sessuali su minori che ha travolto dal 1975 al 2004 la diocesi di Dublino. La Chiesa in Irlanda – sottolinea il comunicato – non è stata in grado di agire e di impedire che centinaia di abusi sessuali venissero compiuti su minori negli ultimi decenni. Nei prossimi giorni sara’ comunque diffusa una lettera pastorale del Pontefice sullo scandalo che ha travolto la chiesa irlandese.
(Ansa)

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna