Venerdì a Riminiterme il ‘Brighi day’: un pomeriggio con il giocatore riminese

Rimini Sport

16 luglio 2009, 17:17

in foto: 1.500 i ragazzi iscritti alla terza edizione de "Lo sport non va in vacanza".

Un pomeriggio da trascorrere insieme a un grande calciatore: un sogno per molti ragazzini che si potrà realizzare durante il “Brighi day” (venerdì 17 luglio negli spazi di Riminiterme a partire dalle 16.30), quando Matteo Brighi – centrocampista riminese in forza alla Roma – sarà a disposizione dei giovani iscritti al progetto “Lo sport non va in vacanza” – si legge in una nota dell’Assessorato allo Sport del Comune di Rimini -.

Il campione che ha vestito anche la maglia della Nazionale, infatti, quest’anno è testimonial dell’iniziativa organizzata dall’Assessorato allo sport del Comune di Rimini, in collaborazione con le società e le associazioni sportive cittadine, rivolta a tutti i ragazzi dai 12 ai 15 anni, che fino all’11 settembre potranno praticare in maniera totalmente gratuita una disciplina sportiva.

Questa terza edizione del progetto ha riscosso un grande successo di iscrizioni che hanno raggiunto quota 1.500. Merito di tale risultato va in parte attribuito proprio a Brighi, il “ragazzo che si è fatto strada nel mondo del calcio” tanto da vestire la maglia azzurra, ma che è cresciuto nelle giovanili biancorosse. Al di là di tutto un significato vero: chi lavora con umiltà, con pazienza, con impegno, vede premiati i suoi sforzi. Un insegnamento che vale per lo sport e per la vita.

Il calciatore sarà premiato con un riconoscimento consegnato dall’Assessore allo Sport del Comune di Rimini, Donatella Turci. Ma un premio speciale spetterà anche a un fortunato ragazzino selezionato tra i partecipanti: la maglia dello stesso Brighi, con tanto di autografo! E non solo: oltre all’ambìto omaggio portato dal centrocampista, saranno messi in palio alcuni palloni donati dal Comune di Rimini.

Sport, giochi e voglia di stare insieme, dunque. La giornata si svolgerà all’insegna di questi semplici elementi. E dopo tanto movimento, quando si farà sentire un certo appetito, i partecipanti potranno gustare una deliziosa merenda offerta da Riminiterme, al cui Presidente Giovanni Panciroli va un ringraziamento speciale.

Durante la giornata i piccoli sportivi saranno accompagnati dai qualificati istruttori che li seguono nelle numerose attività estive. Ben 25 sono infatti le discipline previste dal progetto, mentre 22 sono le società e le associazioni cittadine coinvolte. Tutte hanno avuto un grande riscontro.

Tra le attività “consolidate” rimangono molto gettonate il beach volley, scelto da 255 ragazzi, il beach tennis che ha registrato 178 adesioni, la vela con 138 partecipanti, ma anche il nuoto con 82. È significativo, però, l’interesse suscitato e l’attenzione riposta nei riguardi di proposte nuove o meno conosciute che hanno ottenuto il tutto esaurito, come il tiro con l’arco, i cui posti sono stati “bruciati” in pochi giorni, ma anche l’avviamento alla montagna, una vera e propria primizia per questa iniziativa. Altra disciplina di grande attualità che ha coinvolto i giovani riminesi è la difesa personale, scelta da 40 tra ragazzi e ragazze. Sold out per il rugby e l’ultimate frisbee. Infine, tra le attività che hanno registrato il tutto esaurito troviamo anche la canoa, il kayak, la subacquea, lo skateboard, il wind surf e il qi gong.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454