mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Seconda giornata. Bochevarov “salta” per infortunio.
di    
lettura: 1 minuto
dom 12 lug 2009 19:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sabato 11 luglio, seconda giornata dei Campionati italiani estivi Categoria di tuffi allo Stadio del Nuoto di Riccione. Una seconda giornata non positiva per la Polcom Riccione – si legge in una nota della Polisportiva Comunale di Riccione -. Artem Bochevarov, il 15enne ucraino della Polisportiva, medaglia di bronzo seppur “virtuale” dal trampolino da un metro, ha dovuto rinunciare alla gara dalla piattaforma per un infortunio occorsogli nella fase di riscaldamento, lasciando via libera ad Andrea Chiarabini che ha così bissato il titolo ottenuto il giorno prima dal trampolino. A Bochevarov resta la gara dal trampolino da tre metri che si disputa domenica 12 luglio per continuare a dimostrare le sue ottime qualità. Alessia Anniballi, l’altra tuffatrice della Polisportiva impegnata nel trampolino da tre metri fra le Esordienti C1, si è piazzata al nono posto (vittoria di Laura Bilotta del Cosenza Nuoto), migliorando l’11esimo dal trampolino da un metro. Per lei, la manifestazione si chiuderà con i tuffi dalla piattaforma, gara nella quale è al suo esordio in competizioni d’alto livello.

Per il resto, vittorie di Lorenzo Chiarabini (Fiamme Oro) nella piattaforma Esordienti C1; di Elena Bertocchi (Canottieri Milano) nel trampolino da un metro Ragazze; di Laura Vettori (Bolzano Nuoto) nel trampolino da tre metri Junior; di Maicol Scuttari (Bolzano Nuoto) nel trampolino da un metro Junior; di Viola Marini (Aek Roma) nel trampolino da tre metri Senior e di Jonathan Malusardi (Dibiasi Roma) nel trampolino da un metro Senior.

(nella foto, Alessia Anniballi dal trampolino)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna