17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Tenta borseggio sul Tram. Bloccato dallo ‘sceriffo’ Betti. Come 22 anni prima

CronacaRiccione

23 luglio 2009, 09:03

in foto: Il tempo che passa non deve averli cambiati granchè. Ventidue anni fa, un cittadino serbo - oggi 55enne - tenta il borseggio su un Tram della linea 11 ma viene bloccato da Valeri Betti, guardia giurata e vero e proprio terrore di scippatori e affini. Adesso la storia si ripete.

L’altro ieri sera, Miodrag Ilic, aria distinta e rispettabile sale su un convoglio della Linea 11, sfila il portafoglio a un turista milanese e scende, a Riccione, alla fermata numero 42.
Un gioco da ragazzi se non fosse per l’intervento di Maurizio Vagnini, assistente capo della polizia penitenziaria e ‘socio’ di Betti, che lo blocca, con l’aiuto del celebre ‘sceriffo’ dei Tram.
Un deja-vu per il cittadino serbo. Memore dei fatti del 1987, Ilic – che ha patteggiato la pena di un anno di reclusione – non ha mancato di apostrofare Betti con un “Ancora tu? Ma non vai mai in pensione?”

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454