19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Sub morto a Cattolica. Colpo di scena in aula: periziata attrezzatura sbagliata

CronacaRimini

8 luglio 2009, 09:32

in foto: Colpo di scena ieri in tribunale a Rimini nel processo per la morte di Angelo Gianfaglione, il sub che perse la vita a Cattolica nel 2005 mentre era occupato nella manutenzione di un allevamento di mitili.

L’attrezzatura sequestrata e analizzata dalla procura non sarebbe infatti quella utilizzata da Gianfaglione. Il collega della vittima, ieri tra i testimoni ascoltati, ha affermato che l’immersione era avvenuta con bombole e non con l’impianto ombelicale posto sotto perizia e risultato difettoso.
Unica certezza nel processo, che proseguirà il 23 ottobre, è che il sub morì per aver respirato monossido di carbonio.
(foto Bove)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454