giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Come annunciato dai sindacati la scorsa settimana, sono partiti oggi i presidi permanenti dei lavoratori della SCM davanti alle sedi dell'azienda.
di    
lettura: 1 minuto
lun 13 lug 2009 13:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A Rimini è stato installato un gazebo davanti ai cancelli dello stabilimento sulla via Emilia presidiato, a turni, dalle 7.30 alle 16.30.
La decisione era stata presa la scorsa settimana dopo che la Scm aveva presentato ai sindacati il proprio piano di ristrutturazione aziendale. Un documento che prevede investimenti da 30 milioni di euro in tre anni per rilanciare l’azienda ma anche 530 esuberi strutturali rispetto ai 400 previsti inizialmente. Nessun avvicinamento tra le parti neanche in tema di cassa integrazione con la richiesta sindacale di una Cig a rotazione definita dalla società “non fattibile”. Le organizzazioni sindacali avevano anche annunciato la richiesta d’attivazione di un tavolo regionale, in cui denunciare le presunte irregolarità messe in atto dall’azienda.
(Newsrimini.it)

Altre notizie
Carreggiata SS16 ristretta

Rotatoria Valentini, parte il cantiere

di Redazione
Incontro con Flaviano Zandonai

Innovazione sociale e impresa

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna