venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Proseguono i controlli della Capitaneria di porto nell'ambito dell'operazione 'Mare sicuro'. Obiettivo puntato su Bellaria.
di    
lettura: 1 minuto
ven 3 lug 2009 16:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sanzionati i titolari di una ditta che svolgeva lavori in ambito portuale senza aver dato la prevista comunicazione e il comandante di un’unità da pesca per non aver eseguito le formalità di arrivo/partenza. Il comandante di un moto peschereccio invece ha ammesso di avere in equipaggio personale non iscritto alla gente di mare e senza regolare contratto.
I militari hanno sequestrato poi alcuni attrezzi da pesca posti in zone vietate e sanzionato due dipartisti, uno senza assicurazione e l’altro ormeggiato in zona di balneazione. 2.000 euro di multa invece per due comandanti di motopesca che pescavano in zone e tempi vietati.
Tutto in regola infine nei controlli delle personale adibito al salvamento.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Redazione
di Silvia Sanchini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna