mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Una vera e propria galleria d'arte a cielo aperto per camminare sul Lungofiume Marecchia ammirando una serie di murales - tra cui il manifesto della Notte Rosa 2009 - disegnati da artisti riminesi e accompagnati da poesie dialettali.
di    
lettura: 1 minuto
gio 2 lug 2009 12:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nata da un’idea dell’associazione culturale ‘L’infezna’, l’iniziativa verrà presentata domani in piazza della Balena a San Giuliano.
Spiega la presidente Luigina Ricchi: “Il progetto di realizzare il Lungofiume degli artisti – spiega Luigina Ricchi, presidente dell’associazione – nasce con l’intento di rendere questo luogo capace di trattenere e trasmettere le atmosfere del mare, la sua storia e insieme l’identità della nostra Barafonda. Un luogo da godere in sicurezza e tranquillità, dove mentre si cammina si possono ammirare il paesaggio, i murales, le poesie, il mare”.
L’abbinamento con le poesie dialettali, chiosa Luigina Ricchi, rende i murales “un veicolo privilegiato attraverso cui comunicare e diffondere le nostre tradizioni e i valori della nostra gente”.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna