domenica 20 gennaio 2019
In foto: I Riminesi usano sempre meno contante e sempre più carte prepagate. Nei 55 uffici postali della Provincia di Rimini, attualmente sono oltre 3.200 le carte PostePay attivate. In tutta l’Emilia Romagna sono circa 48.500.
di    
lettura: 1 minuto
mar 7 lug 2009 15:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La nota stampa delle Poste

I Riminesi usano sempre meno contante e molto più le carte prepagate. Soprattutto durante le vacanze, sotto l’ombrellone o nei luoghi turistici la carta PostePay costituisce un’ottima alternativa all’utilizzo del denaro. E’ il dato che emerge dal numero di carte PostePay attivate nei 55 uffici postali della provincia di Rimini, dove attualmente sono oltre 3.200 i clienti che hanno scoperto la comodità delle transazioni con la carta prepagata PostePay. In tutta l’Emilia Romagna sono circa 48.500 le carte attive.

Un dato interessante: oggi nel commercio elettronico si utilizza per il 41% la PostePay come strumento di pagamento. Infatti, con la carta prepagata di Poste Italiane si può spendere in sicurezza su internet. I giovani sono una delle principali categorie interessate a questo servizio, così come gli extracomunitari e la clientela business.

La carta PostePay offre le stesse funzionalità delle tradizionali carte di prelievo e di pagamento, senza la necessità di possedere un conto corrente, ed è molto utilizzata da chi viaggia, in Italia o all’estero, per fare acquisti, per prelevare denaro contante dagli sportelli automatici e per trasferire denaro ad un’altra carta PostePay. Consente inoltre di pagare bollettini di conto corrente postale presso i 25 Atm Postamat attivi nella provincia di Rimini.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna