giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Doppio intervento oggi da parte dei vigili del fuoco di Rimini. Il primo in un vivaio tra Vergiano e Sant'Ermete in via Verrazze 3. Sulle cause, forse l'esplosione di un bengala, indaga la Questura.
di    
lettura: 1 minuto
gio 9 lug 2009 17:28 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le fiamme hanno avvolto intorno alle 13.30 un capanno, adibito a ricovero attrezzi, e si sono estese alla vicina serra. All’interno del capanno, andato distrutto, c’era una cisterna di gasolio per il riscaldamento del vivaio. Sulle cause indaga la questura visto che alcuni testimoni hanno detto di aver visto, prima del rogo, l’esplosione di un bengala.

Sul posto anche il nucleo Nbcr che ha verificato l’eventuale presenza di fertilizzante.

La zona interessata non è distante da Spadarolo dove nella notte tra venerdì e sabato si è alzata una nube tossica, causata da un prodotto chimico per l’agricoltura, che ha intossicato una quarantina di persone.

Il secondo intervento dei Vigili del Fuoco, sempre nel pomeriggio, è stato invece effettuato nella zona di Bellaria. In via Belvedere aveva infatti preso fuoco una macchina agricola utilizzata per le rotoballe.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna