venerdì 19 luglio 2019
menu
In foto: Da quest’anno, sarà possibile utilizzare anche un elicottero AB412 del Corpo forestale dello Stato, con base a Rimini, per i mesi di luglio e agosto 2009.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 17 lug 2009 11:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Attivata la fase del pre-allarme per gli incendi boschivi dal 18 luglio al 26 agosto: lo stabilisce una determina del direttore dell’Agenzia di Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna, emanata d’intesa con la Direzione regionale dei Vigili del Fuoco, il Comando regionale del Corpo Forestale dello Stato ed il Centro Funzionale ARPA-Sim.
Squadre dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale dello Stato e del Volontariato di Protezione Civile saranno impegnate in attività di lotta attiva agli incendi, prevenzione e avvistamento, coordinati dall’Agenzia regionale di Protezione Civile tramite la Sala Operativa Unificata Permanente (SOUP).
Se si avvista un incendio in un bosco i numeri da chiamare sono: 1515, numero nazionale di pronto intervento del Corpo Forestale dello Stato; 115, numero nazionale di pronto intervento del dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile, 8008-41051 numero verde regionale.
La task force regionale messa in campo quest’anno per contrastare gli incendi di bosco è costituita da dieci squadre dei Vigili del Fuoco, una per Provincia e due per la Provincia di Bologna, da 150 unità del Corpo Forestale dello Stato dislocate nei circa 80 comandi sul territorio regionale, e da circa 600 volontari dei nove coordinamenti provinciali di Protezione Civile, organizzati in squadre.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna