domenica 17 febbraio 2019
In foto: Una guardia giurata di 37 anni, Salvatore Ciocia, 38 anni, nella tarda serata di ieri probabilmente al termine di una lite ha ucciso la moglie, Elvira Bombara, 36 anni, soffocandola; poi si è sparato e ora è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Reggio Emilia.
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 lug 2009 09:44 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il fatto è accaduto nell’appartamento della coppia in via Mussini a Correggio. A dare il primo allarme sono stati i figli della coppia, uno di 10 e uno di 11 anni, che erano fuori a
giocare. Non riuscendo a rientrare in casa, sono corsi a casa della nonna per vedere se i genitori erano là. A quel punto la nonna è corsa a casa della coppia e ha subito intuito che poteva essere successo qualcosa di grave. Ha chiamato i
carabinieri e i vigili del fuoco che hanno sfondato la porta dell’appartamento trovandosi di fronte alla tragedia: la donna
morta e il marito agonizzante in un lago di sangue.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna