mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: La Fiat non ha bisogno di liquidità e, nel secondo trimestre, ha raggiunto gli obiettivi prefissati in termini di utile operativo. Lo ha affermato l'ad Sergio Marchionne in un'intervista diffusa dall'agenzia Bloomberg.
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 lug 2009 09:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Abbiamo detto – ha affermato Marchionne a New York – che l’obiettivo era di migliorare nel secondo trimestre e cosi è. Siamo ok con l’utile operativo e abbiamo fiducia che genereremo
il livello di cash flow richiesto”. L’ad del Lingotto ha anche aggiunto che la Fiat potrebbe generare anche più liquidità nei
prossimi 12 mesi se le condizioni del mercato miglioreranno. La Fiat diffonderà i conti il 22 luglio prossimo.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna