mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Sino a mezzo milione di posti di lavoro a rischio nel 2009 per effetto della crisi.
di    
lettura: 1 minuto
mer 22 lug 2009 10:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ la prospettiva contenuta nel Rapporto sul mercato del lavoro del Cnel, riferita all’ipotesi peggiore per i prossimi mesi, quando
“la disoccupazione continuerà ad aumentare e il ricorso agli ammortizzatori sociali sarà ancora significativo”.
In particolare, il rapporto messo a punto dalla commissione dell’informazione, indica la stima che nell’anno possa esserci una perdita di posti di lavoro tra le 350mila e le 540mila
unità se misurati in forze di lavoro e tra le 620mila e le 820mila in termini di Ula (Unità lavorative annue).
Quanto ai disoccupati, potrebbero aumentare in una forchetta che oscilla tra le 270mila e 460mila unità.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna