mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Un turista di 51 anni ha perso la vita questa mattina a Viserbella di Rimini, all'altezza del Bagno 46-47.
di    
lettura: 1 minuto
sab 18 lug 2009 16:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’uomo, in convalescenza dopo un intervento, era andato a fare il bagno ma poi era scomparso. Dopo un paio d’ore, i familiari si erano insospettiti e avevano attivato le ricerche attraverso i bagnini degli stabilimenti vicini. Il cadavere era incastrato fra gli scogli, a circa 500 metri dalla riva e a quattro bagni di distanza dal suo. Una volta portato al largo, il bagnino gli ha praticato un massaggio cardiaco prima dell’arrivo dell’ambulanza ma inutilmente. Ad avvalorare la tesi del malore sarebbe l’assenza di acqua nei polmoni.

Una bimba belga ha invece rischiato di annegare intorno alle 11 a Cesenatico. La piccola, in vacanza con i genitori, dopo essere sfuggita al loro controllo è entrata in mare da sola e, forse a causa di un’onda, è caduta finendo sott’acqua. A salvarla il bagnino che, notato il corpo sotto al pelo dell’acqua, si è precipitato a riportarla a riva. Al loro arrivo, i sanitari hanno rianimato la bambina il cui cuore quasi non batteva più. Trasportata all’ospedale Bufalini, è stata giudicata fuori pericolo.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna