mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Torna anche quest’anno “E…STATE AL FRESCO”, un progetto di monitoraggio e controllo della popolazione anziana e delle persone diversamente abili portato avanti da Pubblica Assistenza Croce Blu, in collaborazione con il Comune di Bellaria Igea Marina e l’Azienda USL di Rimini
di    
lettura: 1 minuto
ven 17 lug 2009 11:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

per la prevenzione del disagio provocato dal caldo estivo. Il servizio, sulla base delle direttive fornite dall’Azienda USL di Rimini ha il compito di monitorare gli anziani con condizioni fisiche e abitative precarie e prevenire le complicanze delle elevate temperature estive.
Il progetto si rivolge a tutti gli anziani ultrasettantacinquenni, alle persone diversamente abili e in generale alle persone che versano in particolari condizioni di salute, residenti nel Comune di Bellaria Igea Marina e da quest’anno, ai cittadini della Provincia di Rimini.
Tutte queste persone, durante l’estate verranno contattate telefonicamente dai volontari di Croce Blu, che si accerteranno delle loro condizioni fisiche e abitative e della presenza di eventuali disturbi di salute o di altra natura.
In caso di problemi i volontari provvederanno ad allertare i servizi sociali territoriali e il nucleo per l’emergenza caldo della ASL di Rimini.
Attualmente il servizio ha interessato circa 70 cittadini residenti a Bellaria Igea Marina e circa 200 cittadini residenti a Rimini.
Coloro che non fossero stati ancora contattati e rientrano nelle categorie sopracitate possono chiamare Croce Blu allo 0541 333222 o il nucleo per l’emergenza caldo della ASL di Rimini allo 0541 707305.
E’ importante sottolineare che il progetto consiste esclusivamente nel monitoraggio telefonico e non prevede visite a casa, salvo specifica richiesta delle persone, né ovviamente alcuna richiesta di denaro da parte di alcuno.

Notizie correlate
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna