martedì 22 gennaio 2019
In foto: Denuncia e divieto di assistere alle manifestazioni sportive per venti tifosi - 17 riminesi e 3 veneziani - a causa degli episodi di violenza del 9 aprile scorso, giorno in cui si è giocato al Taliercio, l'incontro di basket tra la Reyer Venezia e i Crabs.
di    
lettura: 1 minuto
mer 15 lug 2009 17:03 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Destinatari dei divieti di accesso alle competizioni sportive – estesi a tutte le manifestazioni e con durata tra i
due e i cinque anni – tutti ragazzi di età compresa fra i 19 ed i 29 anni: la Digos di Venezia li ha denunciati per rissa, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e altri reati specifici.
Negli scontri dello scorso aprile era rimasto ferito alla testa un tifoso del Rimini mentre tre veneziani erano ricorsi a cure mediche all’interno del Palasport.
Tre tifosi biancorossi erano già sottoposti a Daspo, limitato alle sole competizioni calcistiche, da parte della questura di Rimini, altri lo erano stati nel recente passato.

(nella foto, il Taliercio di Mestre)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna