lunedì 19 agosto 2019
menu
In foto: Il primo atleta riccionese a partecipare a una rassegna mondiale Allievi correrà la sua batteria giovedì alle 11,55.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 6 lug 2009 10:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Inizia stamattina l’avventura mondiale di Marco Zanni. Il riccionese cresciuto nella Riccione 62 (oggi alla Francesco Francia di Bologna) ed allenato da Simone Savoretti, parte oggi con la nazionale italiana di atletica leggera per Bressanone dove, da mercoledì, si tengono i mondiali di atletica leggera Allievi – si legge in una nota della Polcom Riccione -.

“Marco parteciperà ai 1500 metri – spiega Savoretti –. Si era qualificato anche per gli 800 ma la Fidal ha deciso di farlo gareggiare sulla distanza più lunga. E’ vero che ha tempi di maggior valore sugli 800 (1’53”20) che sui 1500 (3’57”86), ma su questa distanza ha buoni margini di miglioramento.
Inoltre, si presume che i 1500 saranno una gara tattica. E Marco, di solito, interpreta molto bene questo tipo di gare. Insomma, mi pare che la Federazione abbia scelto in modo intelligente”.

Zanni correrà la sua batteria giovedì alle 11.55. Per qualificarsi per la finale, prevista per domenica, dovrà fare uno dei tre migliori tempi o essere fra i sei atleti che verranno ripescati.

“Arrivare in finale sarebbe un’impresa – sostiene Savoretti –. Marco si batte contro atleti che non conosce, provenienti dall’Africa, dall’Oceania, dalla Gran Bretagna, dalla Spagna. Tutti continenti o nazioni che hanno una tradizione superiore alla nostra nel mezzofondo. Diciamo che l’obiettivo reale è migliorare il tempo sulla distanza. Sarebbe comunque indice di una crescita costante”.

Resta il fatto che per la prima volta un atleta riccionese partecipa ad una rassegna mondiale Allievi. E ci riesce venendo allenato da un altro riccionese, sulla pista di casa, e crescendo in una società del gruppo della Polisportiva Comunale.

(nella foto, Marco Zanni)

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna