domenica 22 settembre 2019
menu
In foto: Vola sopra la coda. Lo slogan, quattro parole, lo conia sulla pista dell'aeroporto di Rimini, il presidente di Aeradria Massimo Masini.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 15 lug 2009 16:27 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Da venerdì, sino al 31 agosto, i cento e passa chilometri che separano Bologna dal mare si potranno percorrere, in poco più di 30 minuti, guardando dall’alto di un elicottero le auto in marcia sull’autostrada, senza curarsi di incolonnamenti e sorpassi.
Dal prossimo fine settimana, ogni venerdi sera – grazie ad un accordo tra Aeradria, Marina di Rimini e Elisarda Fly – un elicottero di Elisarda, si alzerà in volo, operato dalla licenziataria Novaris, dall’aeroporto Fellini per raggiungere il Marconi di Bologna e atterrare di nuovo a Rimini alle 20. La domenica sera i clienti potranno invece rientrare a Bologna a bordo del velivolo – un Dauphin da 8 posti – capace di una velocità di 130 nodi.
Per ora, viene spiegato dallo stesso presidente di Aeradria, Masini, il volo collegherà Bologna e Rimini ma, in futuro, il servizio potrebbe interessare anche città Milano e Venezia con atterraggio al Lido.
La presentazione del volo Bologna-Rimini-Bologna, il cui costo per persona è di 150 euro andata e ritorno, è stata anche l’occasione per fare il punto sulla stagione del Fellini.
Secondo Masini, nel corso di quest’anno – falcidiato dalla crisi a livello mondiale – hanno mostrato una buona tenuta e un certo incremento diverse destinazioni internazionali, Londra su tutte, mentre si è assistito ad un calo marcato per quanto riguarda i collegamenti con la Russia, colpita duramente dalla crisi economica e dal rapporto sfavorevole euro-rublo.
(Newsrimini.it)

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna