Tuffi. Buone prove degli amatori riccionesi ai Campionati italiani estivi

Riccione Sport

16 giugno 2009, 17:37

in foto: I campionati si sono tenuti sabato 13 e domenica 14 nella piscina esterna dei tuffi dello Stadio del Nuoto di Riccione.

I tuffatori della Polisportiva Comunale Riccione hanno fatto un figurone ai Campionati italiani estivi Master e Propaganda che si sono tenuti sabato 13 e domenica 14 nella piscina esterna dei tuffi dello Stadio del Nuoto – si legge in una nota della Polcom -. Galvanizzati dal potersi esibire finalmente in casa e forti della conoscenza dell’impianto, i riccionesi hanno colto quattro vittorie e numerosi piazzamenti, finendo secondi nel medagliere sia nella categoria Propaganda sia nella Master, dietro a società di tutto prestigio come la Dibiasi Tuffi di Roma tra i Master e l’Ice Club Como tra i Propaganda.

La parte del leone l’hanno fatta Alicia Carretero, Cristina Cicchetti e Maurizio Balzi. L’italo-spagnola Carretero (che, tra l’altro, è la responsabile tecnica degli agonisti del settore tuffi della Polisportiva) ha vinto dal trampolino da un metro (terza la Cicchetti) e dalla piattaforma (Cicchetti ancora terza) nella categoria 25/34 anni. Cristina Cicchetti, una specialista dei tuffi in sincro, si è imposta dai tre metri e dalla piattaforma, sempre in coppia con Veronica Paganelli della Dibiasi tuffi. E, per non farsi mancare nessun colore fra le medaglie, ha colto anche un argento nel trampolino da tre metri. Maurizio Balzi (anche lui uno degli allenatori della Polcom), ha gareggiato fra i Master 35/49 anni cogliendo tre secondi posti (trampolino da un metro, piattaforma e sincro piattaforma) e un terzo (trampolino da tre). Tra i Master, infine, due terzi posti nella categoria 25/34 anni anche per Luca Aldrigo nel trampolino da tre e nella piattaforma.

Nella Categoria Propaganda, il miglior risultato è stato di Stefano Segalini, secondo nel trampolino da un metro tra i concorrenti fra i 25 e i 34 anni. In questa Categoria le ragazze della Polcom concorrevano tutte fra le 16/24enni. Tre bronzi per Belen Alessandroni (trampolino da uno e tre metri e sincro da tre metri con la compagna di squadra Cecilia Raffaelli. La Raffaelli ha poi colto un bronzo anche nella piattaforma. Peccato per l’altra riccionese Viola Tecchi che è finita due volte quarta, sia nella piattaforma, sia nel sincro da tre metri affrontato con Giordana Bannò della Dibiasi.

(Nella foto, Alicia Carretero e Cristina Cicchetti sul podio del trampolino da un metro)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454