mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Ospitare passeggeri su un aereo di Stato, purché si voli in compagnia del premier in un viaggio istituzionale, non costituisce reato per il presidente del Consiglio.
di    
lettura: 1 minuto
mer 17 giu 2009 09:52 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ questa la “ratio” della richiesta di archiviazione formulata ieri dalla
procura di Roma per Silvio Berlusconi, allegata alla trasmissione degli atti al Tribunale dei ministri. L’affaire “voli di Stato”, con connessa iscrizione del presidente del Consiglio sul registro degli indagati per l’ipotesi di reato di
abuso d’ufficio, è giunta così a un primo esito.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna