mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Una giunta rosa, con cinque donne, e rinnovata, con una sola superstite, Loretta Villa. Massimo Pironi ha presentato la sua nuova squadra:
di    
lettura: 1 minuto
mar 23 giu 2009 11:55 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

il sindaco si tiene le deleghe di turismo, sport e sanità, collaborando col capogruppo Simone Gobbi con la prospettiva di farlo entrare un domani in Giunta. Vicesindaco é Lanfranco Francolini, dell’Italia dei Valori, con deleghe a Polizia Municipale, Sicurezza Urbana e Attività Economiche. Gli assessori del PD sono Ilia Varo (scuola, politiche per l’infanzia e adolescenza, famiglia e casa); Iole Pelliccioni (Bilancio, personale, cultura e politiche per nuove generazioni, cooperazione internazionale); Loretta Villa (Lavori pubblici e demanio); Fabia Tordi (ambiente, sviluppo sostenibile, politiche del lavoro per la funzione pubblica, affari generalei). Giuseppe Savoretti (Patrimonio, Partecipate, Buon vicinato e partecipazione, decoro urbano e piccole cose, protezione civile). Sara Visintin, di Rifondazione, con i suoi 28 anni è la più giovane della Giunta: per lei CED, innovazione tecnologica e politiche comunitarie. Bruno Piccioni, indipendente, presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Rimini, è assessore a urbanistica, edilizia privata e pianificazione strategica. “Cercavo una persona super partes”, ha spiegato Pironi.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna