venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Torna a San Lorenzo in Correggiano la festa dei Molticolori, nata undici anni fa per favorire l'incontro con gli stranieri presenti sul territorio riminese.
di    
lettura: 1 minuto
sab 27 giu 2009 11:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La festa, che ha il suo cuore domenica 28 giugno, da sempre si caratterizza per l’iniziativa di accogliere a pranzo gli ospiti stranieri, che anche quest’anno saranno ben oltre il
centinaio.
Intorno ad una tavola imbandita – è l’idea di fondo dei promotori – cadono tanti muri ed è più facile incontrarsi come persone.
La festa, organizzata dalla parrocchia, dal gruppo Kairos e dal Centro Betania, inizia con la Messa alle ore 11, animata da canti e letture in lingue e gesti caratteristici delle diverse culture . Nel pomeriggio dalle 15.30 torneo di ping pong, bigliardino, giochi e stand. Alle 17, spettacolo dei Piccoli clown, gruppo di venti piccoli pagliacci.
Alle 19 la ‘Cena del Mondo’ con assaggi internazionali preparati dagli stranieri.
Oltre ai cibi etnici tradizionali si attendono novità portate direttamente dagli ospiti stranieri. La giornata si concluderà con una
serata con giochi, danze e musiche da tutto il mondo.
L’intero ricavato dell’iniziativa andrà a favore di “Operazione Cuore” e alla festa saranno presenti tutti i bambini, ragazzi/e operati e le
famiglie che li ospitano a Rimini.
L’iniziativa aderisce alla campagna nazionale ³Non avere paura” contro il razzismo, l’indifferenza, la paura dell’altro. Sarà possoibile firmare l’adesione a questa campagna.

Altre notizie
di Redazione
Mostra sulle ludopatie

Fate il nostro gioco

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
Rimini Rimini Social

Torna presepi dal mondo

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna