domenica 22 settembre 2019
menu
In foto: Il verucchiese Emanuele Bollini e il leontino Mezzolla sono in agguato. La prossima tappa da Rimini a Verucchio scalando le coste di Sgrigna.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 26 giu 2009 17:13 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nei giorni scorsi sono state ufficializzate le classifiche del Trofeo Golden Runner Finisher Seat – Autopista dopo la terza tappa – si legge in una nota del Golden Club Rimini -.

Il leader dell’impegnativo circuito podistico è il costante e tenace savignanese Maurizio Biondini della Sidermec Vitali che ha impiegato 5 h 51’ 59” a coprire gli 82,196 km delle tre competizioni fin qui disputate “Ecomarathon Rimini–San Leo” di km 42,195, “Rimini–Riccione” di km 10 e “San Marino–San Leo” di km 30.

Biondini è al comando davanti al verucchiese Emanuele Bollini del Gruppo Podistico Villa Verucchio 6h 24’ 53” che ha accumulato un ritardo di 32’ 54” e il leontino Stefano Mezzolla dell’Arcus Rimini con tempo di 6h 32’ 55” staccato di 40’ 56”. Bollini è Mezzolla sono in agguato; mancano ancora quattro difficili gare: la mezza maratona Rimini-Verucchio, la 100 km Rimini Extreme, la classica Rimini-San Marino di 26 km e la Rimini–Montescudo di km 21,097 per un totale di 250 km e 390 metri.

Nella Speciale classifica seguono: 4° Andrea Raggi (Sidermec Vitali) 7h 17’46”, 5° Alfredo Sboro (Rimini Nord) 7h 37’15”, 6° Pierino Bianchi (GPA San Marino) 7h 59’ 07”, 7° Giovanni Zavatta (Sidermec Vitali) 8h 28’ 04”, 8 Roberto Zanotti (Seven Savignano) 8h 30’ 25”, 9° Paolo Lombardini (Seven Savignano) 8h 42’ 39” e 10° Daniel Albani (Golden Club Rimini) 8h 56’ 44”.

Nella quarta tappa il Trofeo Golden Runner Finisher entra nel vivo nella magica atmosfera della Notte Rosa (sabato 4 luglio) con lo svolgimento della prestigiosa 26° Rimini–Verucchio e decimo Memorial Fausto Martignoni.

(nella foto, Maurizio Biondini)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna