15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Giustizia. Napolitano a Csm, confronto senza interferenze

NazionalePolitica

17 giugno 2009, 10:01

in foto: Sulla giustizia serve un "franco e costruttivo confronto" tra tutte le istituzioni interessate, basato sul "reciproco rispetto", senza "contrapposizioni esasperate" o interferenze nelle decisioni del Parlamento.

E senza “polemiche indiscriminate” come quelle sui criteri con i quali il Csm procede alla nomina dei capi degli uffici giudiziari. Il capo
dello Stato Giorgio Napolitano ha così ricucito lo strappo tra il ministro della Giustizia Alfano e il Csm, che aveva portato alle dimissioni di tre consiglieri dalla Commissione per gli
incarichi direttivi, dimissioni ritirate ieri dai togati Giuseppe Maria Berruti e Ezia Maccora e dal laico Vincenzo Siniscalchi.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454