sabato 19 gennaio 2019
In foto: Sabato e domenica a San Leo, si svolgerà GIULLARI IN FESTIVAL il primo grande raduno Italiano di giullari, menestrelli e musici medievali. Due giorni di festa, musica, interazione, gastronomia, artigianato
di    
lettura: 1 minuto
gio 25 giu 2009 13:14 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Capitale del Montefeltro ospita il primo grande raduno di giullari e saltimbanchi dal mondo: musici, armigeri, mercatini e taverne medievali e una esposizione d’arte ispirata alle antiche Tavole Eugubine
Nell’ambito del Festival, Sabato 27 sera si svolgerà il concerto-pellegrinaggio tratto dal Libre Vermell de Montserrat: è un concerto sottoforma di antico pellegrinaggio in quattro fasi (l’arrivo, l’incontro con i monaci, la veglia, la partenza) nel quale il pubblico rappresenta “i pellegrini” che anticamente venivano intrattenuti con canti e danze nel loro cammino verso il Monastero di Montserrat (Barcellona)
Il “Pellegrinaggio” si svolgerà in direzione della Cattedrale Romanica di San Leo, il pubblico si radunerà, sosterà, si “accamperà”, proseguirà il cammino fino al concerto finale in Duomo.
Il momento migliore per fruire della manifestazione è dal tardo pomeriggio in poi, quando tutti i punti del paese saranno animati da giullari e cantastorie.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna