18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

‘Da studente a studente’. Otto studenti riminesi in Etiopia

RiminiVolontariato

22 giugno 2009, 09:43

in foto: Da domani al 6 luglio, otto studenti riminesi e un accompagnatore si recheranno in Etiopia per completare il Progetto “Da studente a studente” intrapreso nel giugno 2008:

gli studenti consegneranno i libri e materiale didattico agli studenti del villaggio di Wassera. Un viaggio che si inserisce in un percorso ben definito: dopo le esperienze di volontariato in Africa promosse negli ultimi 4 anni (2006-2007 Tanzania e 2008-2009 Etiopia) che hanno raggiunto con successo gli obiettivi di solidarietà e sostegno all’istruzione, un gruppo di studenti dei licei Einstein, G.Cesare e Serpieri di Rimini ha realizzato nel giugno 2008 un viaggio di volontariato e condivisione solidale in Etiopia.
La ricognizione ha toccato il villaggio di Wassera dove, in collaborazione con la comunità religiosa locale delle Francescane, l’Ufficio Missionario Diocesano, l’Azione Cattolica Giovani e il Movimento Studenti di Rimini, ha attivato una serie di progetti tra i quali il sostegno all’istruzione denominato “Da studente a studente” e “Da scuola a scuola”, volti a recuperare fondi per potenziare e attrezzare con libri e materiale didattico le scuole del villaggio. Il progetto ha iniziato il suo iter a Rimini con mostre di sensibilizzazione, raccolte libere per classe ed istituto, mercatini, piccole vendite, tornei, concerti e la vendita di un calendario che presentava ed illustrava il progetto.
In seguito il campo di azione si è allargato anche al di fuori della scuola a sostegno di famiglie in difficoltà, di una nuova clinica e di progetti di promozione della donna. E’ stato presentato il metodo scout.
Ora, spiegano i promotori dell’iniziativa, è necessario provvedere alla consegna del materiale raccolto attraverso questo secondo viaggio. Sarà possibile anche individuare eventuali nuovi obiettivi su cui impegnarsi, a seguito della visita delle città di Wassera, Kofale e Nazareth.
Gli stessi studenti continueranno poi il soggiorno presso il villaggio di Kofale, dove animeranno una settimana di attività atletico – sportivo, happening,tornei e manifestazioni pubbliche, contattando giovani e ragazzi del luogo, appoggiandosi al centro missionario francescano che offre una forte opportunità di incontro dei giovani, soprattutto nella creazione di eventi sportivi. E’ un’occasione per vivere una esperienza di dialogo e amicizia con popolazioni così diverse per cultura,tradizioni,lingua,religioni; un laboratorio e una palestra di convivenza civile, condivisione, creatività e gratuità
Gli studenti volontari, che partono oggi dopo aver incontrato ieri Vescovo Francesco Lambiasi sono: Eleonora Zavatti; Marco Canducci; Arianna Martina; Arianna Sala; Chiara Bargellini; Maria Cristina Rinaldi; Federica Righini; Beatrice Nicolini. Saranno accompagnati da D. Giampaolo Rocchi, docente di Religione al liceo ’ Einstein e assistente giovani e MSAC dell’Azione Cattolica Diocesana. Il rientro è previsto per il 6 luglio.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454