mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Il rinnovo della comproprietà dell'attaccante di Mons è stato solo un passaggio tecnico, simile a quello utilizzato tra Rimini e Parma per Daniele Vantaggiato.
di    
lettura: 1 minuto
lun 29 giu 2009 20:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I primi di luglio Davide Moscardelli sarà ceduto a titolo definitivo al Piacenza. Il rinnovo della compartecipazione tra la società emiliana ed il Rimini è stato quindi solo un passaggio tecnico, com’è già emerso nei giorni scorsi. Un espediente simile a quello utilizzato tra Parma e Rimini per l’attaccante brindisino Daniele Vantaggiato.

“Abbiamo trovato una soluzione che soddisfa tutte le parti – ha spiegato il nuovo direttore sportivo del Rimini, Gabriele Zamagna, al microfono di Icaro Rimini TV al termine della conferenza stampa di questa mattina -: il Piacenza, che voleva trattenere l’attaccante, il giocatore stesso, che ci aveva espresso il desiderio di restare in B, e noi, che andremo ad introitare la somma giusta per un elemento del genere. E questo in un periodo di recessione economica non è da sottovalutare”.

(nella foto, Davide Moscardelli)

Altre notizie
di Icaro Sport