1 luglio: il progetto contro le malattie dismetaboliche arriva al 1° giro di boa

Riccione Sport

29 giugno 2009, 17:54

in foto: "Abbiamo seguito una trentina di persone in questi mesi e molti hanno ridotto sia il numero di farmaci sia lo scompenso metabolico" ha detto il dottor Mazzucca.

Arriva al primo traguardo il progetto contro le malattie dismetaboliche (diabete, ipertensione, colesterolo, sovrappeso…), portato avanti da Polisportiva, Asl Rimini, Fondazione Rizzoli di Bologna, Università di Bologna-Facoltà di Scienze motorie e Uni Rimini Spa e coordinato dal dottor Paolo Mazzucca, medico diabetologo di Medicina 2 dell’Infermi di Rimini – si legge in una nota della Polcom -. L’iniziativa, presentata in conferenza stampa nel novembre scorso e partita a febbraio di quest’anno, mira a migliorare la salute di persone affette dalle suddette malattie del metabolismo attraverso l’esercizio fisico e con una perlomeno parziale “abolizione” dei farmaci.
“Un progetto andato a buon fine – sottolinea lo stesso Mazzucca –. Abbiamo seguito una trentina di persone in questi mesi. E molti di questi hanno ridotto sia il numero di farmaci che utilizzavano, sia lo scompenso metabolico che accusavano. Dunque possiamo parlare di successo su tre fronti: per l’alto numero di pazienti seguiti; per la diminuzione dei farmaci utilizzati da questi soggetti (con risparmi da parte dell’Asl e quindi di tutta la collettività) e, infine, per gli evidenti miglioramenti nella salute dei pazienti”.

Il dottor Mazzucca ha lavorato con una equipe di specialisti formata dalla psicologa Cinzia Livi, dalla dietista Isabella Valentini, dai personal trainer Silvia Piergiovanni, Leidy Natalia Vittori e Simone Monti, dallo specializzando in medicina dello Sport Gennaro D’Aniello e da Nunzia Bondioli, coordinatrice infermieristica di Diabetologia dell’Infermi di Rimini “perché non si è solo lavorato sul fisico dei pazienti, ma anche sulle loro motivazioni” conclude Mazzucca.

Il fine del progetto (che ha utilizzato la palestra LifeStyleGym e l’aula didattica messe a disposizione dalla Polcom), è anche quello di creare una nuova figura professionale, quella dell’operatore del wellness metabolico.

Mercoledì 1 luglio ultimo appuntamento per pazienti e staff prima della pausa estiva: per i primi è previsto il test fisico “di controllo” (esercizi di flessibilità, misurazione del peso e della glicemia, un giro di campo a velocità costante), per alcuni già effettuato il 27 giugno. Giusto per confermare quanto la situazione fisica sia migliorata in quattro mesi. Poi, per tutti, (anche per nuovi pazienti in lista d’attesa), l’arrivederci all’1 agosto.

(foto di gruppo per una parte dei pazienti e per lo staff con tanto di maglietta celebrativa)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454