martedì 19 febbraio 2019
In foto: La prima vittoria di Valentino Rossi a Misano Adriatico è stata la migliore conclusione di un fine settimana positivo per l'organizzazione del Gran Premio.
di    
lettura: 4 minuti
lun 1 set 2008 17:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
4 min
Print Friendly, PDF & Email

“La straordinaria giornata conclusiva del Gran Premio Cinzano di San Marino e della Riviera di Rimini ha completato una intera settimana dedicata sul territorio alla passione per i motori – si legge in una nota dell’organizzazione dell’evento -.

Il bilancio è largamente positivo: le manifestazioni programmate nei comuni della costa e nella Repubblica di San Marino nell’ambito di MotoGweek hanno avuto un grandissimo successo aggiungendo interesse e attesa per la gare in pista; gli 81.000 spettatori che hanno preso posto a Misano World Circuit nel week end, in aumento rispetto al 2007 (circa 75.000) sono altrettanto significativi. Ne deriva la soddisfazione generale dei soggetti promotori (Repubblica di San Marino, Provincia di Rimini e Santamonica Spa) che sin dall’inizio hanno voluto che ad un grande evento sportivo si associasse un appuntamento in grado assumere la veste di prodotto turistico.

Ai numeri positivi si aggiunge anche un bilancio sotto il profilo organizzativo, anche questo molto soddisfacente. A questo proposito i promotori vogliono ringraziare tutti i soggetti che a vario titolo hanno contribuito al successo della manifestazione, particolarmente tutti coloro che nei mesi scorsi e durante la settimana, particolarmente domenica, hanno lavorato per attuare il piano della mobilità che si è svolto secondo le previsioni. Nella giornata di ieri, oltre al prevedibile grande traffico, non si sono verificati particolari problemi.

Da parte degli organizzatori si vuole anche aggiungere un grande ringraziamento alle centinaia di persone che hanno lavorato in qualità di volontari, in particolare la Croce Rossa e la Protezione Civile.

La MotoGP ha confermato la sua enorme potenzialità mediatica. Con Misano World Circuit erano collegati network televisivi di tutto il mondo. In avvio di collegamento sono state proposte dalla regia internazionale immagini suggestive della Repubblica di San Marino e della Riviera di Rimini con le maxi installazioni composte da sdrai, palline da spiaggia e secchiello ecc., posizionate in spiaggia a Ferragosto. Immagini messe in onda in tutto il mondo e viste da centinaia di milioni di persone che hanno potuto apprezzare un territorio ricco di suggestioni e terra di motori. Inviati delle televisioni di 18 paesi erano presenti a Misano, in collegamento altri 21 paesi hanno trasmesso in diretta le gare. 13 i network radiofonici italiani e stranieri accreditati. Lo scorso anno l’audience totale fu di 810 milioni di spettatori nel mondo.

Il rilevamento auditel di ieri, su Italia Uno, è da record: oltre 6 milioni di telespettatori con una percentuale di televisori accesi sintonizzati vicinissima al 40%.

Al lavoro in sala stampa 320 fra giornalisti e fotografi che hanno potuto sfruttare appieno le potenzialità della tecnologia messa a disposizione per le connessioni a internet, in particolare la trasmissione di fotografie. Il numero di byte transitati sui sistemi è impressionante: quasi 210 miliardi! Il sito internet del circuito e quello ufficiale del gran premio hanno superato i 5 milioni di contatti nel mese di agosto. Nel week end sono stati pubblicati circa 500 articoli dai quotidiani nazionali, oltre alla grande attenzione di tutti media locali. A ciò si aggiungerà la rassegna stampa dei periodici e dei siti internet.

Gran lavoro all’interno del paddock anche per l’area dello Sporting Restaurant Santamonica e dei vari punti di ristori gestiti dal Leardini Group e che si aggiungevano alla miriade di hospitality organizzati con catering e dei vari punti ristoro. Oltre 3.000 i pasti serviti solo domenica, 17 addetti in cucina diretti dallo chef Antonio Palmisani. 100 camerieri nei vari luoghi di ristorazione. Anche il Ministro allo Sviluppo Economico Claudio Scajola e il ‘pibe de oro’ Maradona hanno pasteggiato con i piatti del ristorante del Santamonica. 3.000 le piadine distribuite domenica nel paddock, un quintale di farina usata per preparare 150 chili di maccheroni fatti in casa.

Le dichiarazioni dei promotori
“Quella di ieri – commenta Antonello Bacciocchi, Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport della Repubblica di San Marino – è stata una grandissima festa di sport con tantissima gente, tanto colore e soprattutto una passione fortissima per questa terra e per i suoi idoli. In questi mesi abbiamo lavorato fortemente per garantire sia turisticamente che mediaticamente un ritorno forte per San Marino e penso che l’obiettivo sia stato raggiunto con grande soddisfazione. La macchina organizzativa, che ha visto al lavoro centinaia di persone, non ha in alcun modo evidenziato problemi, anzi, ha dimostrato che la sinergia continua tra tutte le forze in campo, tra noi promotori in primis ma anche tra tutti i soggetti coinvolti nella riuscita dell’evento, possa aver dimostrato agli organizzatori di Dorna Sports che questo evento, intorno al quale sono stati create tante manifestazioni collaterali con MotoGweek, possa proseguire ancora per tanti anni. Ora dovremo concentrarci fin da subito sul prossimo anno per vincere una nuova scommessa e cioè quella della nuova data, il 13 settembre, che ci darà la forza di allungare la stagione estiva”.

“Un plauso – dice Marcella Bondoni, Assessore al Turismo della Provincia di Rimini – all’efficienza della macchina organizzativa e al coordinamento tra tutti i soggetti in essa coinvolti che ha permesso la riuscita dell’evento sotto tutti gli aspetti, decretandone anche il grande successo dal punto di vista turistico. Desidero soprattutto ringraziare tutti coloro, e in modo particolare gli oltre 500 volontari, che con il loro lavoro hanno reso possibile questa grande festa dello sport”.

“Il bilancio di Misano World Circuit – commenta Luca Colaiacovo, Presidente di Santamonica Spa – è assolutamente positivo. La MotoGP chiede sforzi e attenzioni tutte particolari ma tutta la struttura di Santimonia Spa ha nuovamente dimostrato la sua alta professionalità. Il successo però è reale se è globale e l’evento va in archivio con un risultato ottimo. Ciò è stato possibile grazie alla qualità della collaborazione fra i soggetti promotori e all’ennesima prova di cultura dell’organizzazione del sistema territorio, nel quale comprendiamo dal primo all’ultimo tutti i soggetti pubblici e privati connessi a vario titolo. Siamo solo al secondo passo di quello che tutti vogliamo sia un lungo cammino. Oggi ci godiamo la soddisfazione per i risultati ottenuti e presto saremo al lavoro per migliorare ancora in vista del 13 settembre 2009”.

“A ciò – commenta Umberto Trevi, Vicepresidente di Santamonica Spa – si aggiunge l’orgoglio per aver ospitato un parterre di grandi personaggi. Tanti campioni dello sport fra i quali Maradona, il Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola e il Sottosegretario allo sport Rocco Crimi”.”

(nella foto, il pubblico del Misano World Circuit)

Altre notizie
Gli sport non motoristici in pista

Domenica 24 febbraio tornano a MWC gli Open Games

di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna