sabato 23 febbraio 2019
In foto: Resta in carcere il 23enne riminese accusato di aver preso a calci la fidanzata 21enne, a cui i medici hanno dovuto asportare la milza.
di -   
lettura: 1 minuto
mar 29 lug 2008 19:55 ~ ultimo agg. 9 apr 14:42
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lo ha stabilito l’udienza di convalida del fermo. Secondo i difensori del giovane, che stanno ora valutando se presentare ricorso al tribunale del riesame contro la misura cautelare, non c’è stata intenzionalità del gesto.

Il padre della ragazza, però, ha raccontato che non era la prima volta che il giovane ricorreva alle mani contro di lei. Si attendono ora le testimonianze degli amici della coppia.
I difensori sono fiduciosi di riuscire a dimostrare così “l’inesistenza di una sudditanza psicologica della ragazza e la turbolenza reciproca” che caratterizzava il rapporto.

(NewsRimini.it)

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna