Indietro
menu
Santarcangelo

Promossa con 6,8. L'indagine di Metasystem sulla qualità della vita

In foto: I santarcangiolesi promuovono la loro città. Presentata oggi l'indagine di marketing territoriale condotta da Metasystem che servirà alla pianificazione territoriale comunale di Santarcangelo dei prossimi 15 – 20 anni.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 23 gen 2008 19:07 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Santarcangelo promossa dai suoi cittadini con un buon 6,8 di media. Piacciono l’arredo urbano, la qualità dell’ambiente, l’offerta culturale e la rete di bar e ristoranti. 7 pieno ai servizi sanitari e per gli anziani. È ciò che emerge dall’indagine svolta su 340 imprese clementine e 400 famiglie. I santarcangiolesi ‘emigrano’ dal loro comune per andare al cinema, l’80,4%, per rifornirsi di articoli tecnologici ed elettrodomestici 67,4%, e per la grossa spesa alimentare, 39,2%.I dati emersi sono stati confrontati con quelli raccolti in altri 135 comuni del centro Nord con caratteristiche simili al comune di Santarcangelo per dimensioni, densità abitativa e reddito degli abitanti. Al 20esimo posto per trend demografico, al 13esimo per la qualità della rete commerciale, Santarcangelo si piazza al 100 posto per reddito, al 106 per depositi bancari per sportello con 13milioni 709 euro, (17milioni è la media degli altri comuni), al 98esimo per ricchezza immobiliare per abitante. Dalla ricerca, curata da Metasystem emergono elementi di criticità, noti e meno noti, e spunti di riflessione: Dopo la viabilità e i trasporti, il voto più basso è quello che riguarda le opportunità di lavoro che si aggiudica una sufficienza risicata: 6,1. Pochi, inoltre, i laureati tra i residenti rispetto alla media degli altri comuni presi in considerazione, in cui Santarcangelo si piazza al 90esimo posto.

Notizie correlate