Indietro
menu
Provincia

Golden già con un piede nei tricolori di Cross

In foto: "Buone notizie sono arrivate da Modena - si legge in una nota del Golden Club Rimini -, dove al Parco Enzo e Dino Ferrari domenica si è disputata la prima prova dei campionati regionali di corsa campestre.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 16 gen 2008 12:44 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Golden partecipava con due squadre nelle gare clou, ovvero il cross su distanza lunga, con l’obiettivo di strappare il biglietto per i Campionati Italiani a squadre – la serie A della corsa campestre – quest’anno in programma a Monza. Bene. La se la squadra femminile ha svolto in maniera impeccabile il suo compitino, la squadra maschile era alle prese con un’agguerrita concorrenza. Qui infatti il pass è un obiettivo da strappare con i denti, e la scuderia del Delfino ha tutte le carte in regola per riuscirci.
La classifica per società del Cross lungo maschile vede infatti il Golden Club al 5° posto, con 54 punti, una lunghezza avanti rispetto alla Gabbi Bologna. Ai tricolori approdano le prime cinque formazioni, ma la leader della graduatoria, la Corradini Rubiera, ha già l’iscrizione in tasca, quindi il Golden ha tutte le carte in regola per qualificarsi, insieme ad Atletica Ferrara, La Fratellanza
Modena e Sacmi Imola.
In campo femminile invece il Golden Club è in 7ª posizione, ma in questo caso basterà arrivare al traguardo con tre atlete nella seconda prova dei Regionali per aggiudicarsi il pass per Monza.

Le gare.
La corsa clou, il Cross Lungo maschile, ha visto il bravo Francesco Vittori tagliare il traguardo al 13° posto, primo romagnolo, con il tempo di 33’56”. A seguire Andrea Pasquinelli (17° in 34’08”) e Roberto Brugè (23°), gli altri a portare punti; quindi Alessandro Tonini (28°) e più staccato Francesco Bisognani (40°).
In campo femminile Paola Braghiroli è stata la prima delle Golden Girl a tagliare il traguardo, 17ª (26’04”). Alle sue spalle sono giunte la debuttante Antonietta Maraia (19ª) ed Elena Nanu (21ª); 24° posto invece per Enrica Carniglia.
Tra i master (MM50) invece Fiorenzo Guiducci si è piazzato 26°, con il tempo di 24’23”. Nei Master MM55 16° Renato Pagliarani (25’23”).
Capitolo giovani. Nella gara Junior femminile Jessica Borghini è finita 5ª, dunque a non troppa distanza dal podio. Enrico Bellini
invece, classe 1991, è giunto 27° tra gli Allievi (distanza 4 chilometri)”.

Notizie correlate
di Redazione