Indietro
menu
Provincia

Chiusura Pascià e Prince. Il Silb contrario a decisione Questore

In foto: La decisione del Questore di Rimini di chiudere per tre sabati il Pascià e il Prince, le due discoteche riccionesi coinvolte nell'operazione antidroga Champagne, non trova d'accordo il Silb, sindacato dei locali da ballo.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 gen 2008 11:29 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente, Renato Giacchetto, afferma infatti in una nota, riportata dall’Ansa, che “è molto grave che siano stati chiusi dei locali pubblici senza avervi riscontrato irregolarità e senza un coinvolgimento diretto dei gestori. In questo modo – prosegue Giacchetto – si è creato tra l’altro un notevole danno economico alle imprese e di immagine alla riviera romagnola”. Il presidente ricorda poi l’impegno dell’associazione contro qualsiasi forma di illegalità ed esprime solidarietà al presidente provinciale del Silb, Semeraro, che si è autosospeso finché non sarà chiarita la vicenda.

Notizie correlate
di Redazione