Indietro
martedì 15 giugno 2021
menu
Icaro Sport

Calcio. Il Rimini esce sconfitto dalla trasferta di Messina (1-0)

In foto: Prima trasferta e prima sconfitta del 2008 per il Rimini che fatica a ritrovare il passo giusto per puntare in alto. La cronaca (e il servizio) della partita di Messina:
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 19 gen 2008 16:56 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il primo tentativo, dopo 3 minuti, è di Degano. Nessun problema per Consigli.
Al 17′ il Rimini protesta per un tocco di mano di Giosa, scoordinato, su tiro di La Camera. Velotto di Grosseto opta per l’involontarietà.
Al 19′ punizione di Regonesi, colpo di testa di Vantaggiato, nulla di fatto.
Al 21′ provvidenziale anticipo di Porchia su Degano, all’altezza dell’area piccola.
Al 22′ Ricchiuti tocca di testa, poi Valiani a tu per tu con Petrocco, si lascia incantare dall’estremo giallorosso.
Al 23′ cross di Vitiello, Giosa allontana.
Al 26′ punizione di Porchia, respinge con il corpo un difensore.
Al 31′ lancio di Cordova per Degano, che ha sparato fuori bersaglio.
Al 35′ sugli sviluppi di un calcio di punizione, Vantaggiato viene chiuso, suo l’ultimo tocco.
Al 36′ il Messina passa in vantaggio. Paraschiv si fa soffiare la sfera da Pestrin, che allarga per Degano. Per l’attaccante peloritano è un gioco da ragazzi battere Consigli.
Il primo tempo si conclude dopo un minuto di recupero, sul punteggio di 1-0 per i padroni di casa.

Dopo 22′ secondi della ripresa Ricchiuti serve a Vantaggiato una gran palla, l’attaccante brindisino da ottima posizione non trova la porta.Al 6′ è Valiani a mangiarsi un’altra grande occasione, calciando di prima intenzione, oltre la traversa, su assist ancora di un ispirato Ricchiuti.
Al 10′ incornata di Valiani, fuori.
Al 13′ su tiro dalla bandierina Giosa calcia a colpo sicuro, Porchia mette in angolo. Sugli sviluppi del corner la girata di Degano fa tremare la traversa. Stendardo tenta il tap-in, ma è in fuorigioco.
Al 18′ Pestrin ruba palla a Valiani, entra in area dalla destra, finta e tira di sinistro. Consigli para, riprende Foti, Cardinale riesce a toccare e a mandare in corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina salvataggio sulla linea di Vitiello.
Al 20′ esce Cardinale entra Lunardini.
Al 25′ entra Gaveglia al posto di Parisi.
Al 32′ fuori Paraschiv dentro Bravo.
Al 35′ il terzo cambio per Acori: esce La Camera per l’ingresso di Catacchini.
Al 36′ cambio per il Messina: Lazzari per Surraco.
Al 38′ giallorossi vicini al raddoppio. Consigli va fuori giri, Milone scivola, Lazzari grazia il Rimini.
Al 43′ conclusione di Milone, sfera che termina lontano dallo specchio della porta difesa da Petrocco.
Cinque i minuti di recupero.
Al 48′ espulso Pestrin per doppia ammonizione, dopo un brutto intervento su Bravo.
Sugli ultimi due tiri dalla bandierina sale nell’area siciliana anche Consigli. E’ proprio il portiere a colpire al 49′, spedendo la sfera oltre la traversa. E’ l’ultima opportunità. Finisce 1-0 per il Messina. Per i biancorossi è la terza sconfitta esterna di fila.
Nelle ultime cinque partite Ricchiuti e compagni hanno raccolto la miseria di due punti.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport