Indietro
menu
Cronaca Rimini

Bloccati in banca da un blackout: vigilantes liberati da VVFF

In foto: Una domenica mattina particolare per due vigilantes riminesi. Per colpa di un blackout restano chiusi in banca e chiamano i vigili del fuoco per farsi liberare.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 14 gen 2008 08:56 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La disavventura é capitata a due vigilantes della Coopservice di Rimini che, nel loro controllo notturno negli istituti di credito locali, sono entrati nella filiale di corso d’Augusto della Banca Nazionale del Lavoro, dove era scattato l’allarme.
Nel frattempo però è saltata la luce per cui sono rimasti intrappolati fra due porte anti-rapina. Dopo alcuni tentativi di liberarsi, hanno hanno chiamato i vigili del fuoco, costretti al loro arrivo ad abbattere a sprangate una delle porte. La seconda è stata aperta dal direttore della filiale, rintracciato verso le 8.30.
Sul fatto sono in corso accertamenti da parte della questura. (ANSA)

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.