12 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Una pagina di storia: al Museo una mostra sulla Fornace Fabbri

Rimini

9 ottobre 2007, 18:02

in foto: Nell'ambito della festa del Borgo Sant'Andrea, il Museo della Città di Rimini ospiterà dal 14 ottobre al 30 novembre una mostra dedicata alla vecchia Fornace Fabbri.

L’inaugurazione é in programma sabato alle 18.30. La mostra é promossa dall’associazione “Quei de borg ad Sant’Andrea”.

La scheda a cura degli organizzatori:

C’era una volta, a Rimini, la Fornace Fabbri.
Storia vera di un territorio, di un’industria e delle sue genti.
Museo della Città, 14 ottobre – 30 novembre 2007
8.30/12.30 – 17/19 (da martedì a sabato)
16/19 (domenica e festivi)
inaugurazione sabato 13 ottobre, ore 18.30

La mostra di divulgazione culturale, storica e urbanistica, intende ricucire una pagina strappata (maltrattata e non nota) della vita dei riminesi.
Attraverso i saperi, le ricerche, le informazioni di studiosi e appassionati cittadini.
Il sito della necropoli romana e delle fornaci medievali, nell’800 è “Privilegiato Stabilimento di laterizi” dei F.lli Davide e Luigi Fabbri, un esempio di archeologia industriale di pregio, definitivamente distrutta
negli anni ’70.
Con uno sguardo fiducioso sul futuro prossimo venturo: il nuovo Palacongressi di Volkwin Marg per GMP e l’Auditorio di Mario Botta.

La terra, il fuoco, l’acqua: contenuti e titoli della mostra
1.Il paesaggio urbano: da Ariminum al Palacongressi (20 metri di urbanistica dal I sec. d.C. ai giorni nostri) di Mariella Federico, Luigi Tonini e Mitia Vandi
2.i leoni di Filogenio a guardia sul cancellone di Michela Cesarini (per gentile concessione di Giorgio Franchini)
3.le cave d’argilla e i ritrovamenti della necropoli romana dal Metropolitan Museum di NYC al Lapidario di Cristina Ravara Montebelli
4.un sito di fornaci anche nel Medioevo di Oreste Delucca (terra, acqua, fuoco)
5.la produzione e la commercializzazione di laterizi dei F.lli Davide & Luigi Fabbri: documentazione originale di Gianfranco Fravisini
6.l’industria di mattoni e la città: 1929 veduta aerea commissionata dai Fabbri
7.la fabbrica, il fuoco, le macchine e il forno Hoffmann di Luca di Bartolo
8.la genealogia dei Fabbri fornaciai da fine ‘700 ai giorni nostri di Luigi Vendramin
9.il fornaciaio garibaldino: Davide Fabbri (con A. Galli e A. Cipriani) di Giovanni Luisè
10.la vita degli uomini e delle donne dentro la fornace di Manuela Fabbri
11.il plastico: sintesi di un secolo di Fornace F.lli Davide & Luigi Fabbri di Stefano Aguzzoni
12.l’Ausa e il Mavone, le cave e le alluvioni di Oreste Delucca
13.il terremoto del 1916: i pompieri e la ciminiera (archivio fotografico, biblioteca Gambalunga) di Oriana Maroni
14.la fila bombardata di Luigi Severi (per gentile concessione di Marina Severi)
15.lo stile architettonico dell’archeologia industriale perduta di Stefano Aguzzoni
16.le parole e le opere del figlio di fornaciaio artista: Filogenio Fabbri di Michela Cesarini
17.il Kursaal (1872-1948) e i primi villini della Marina di Gianfranco Fravisini
18.le ciminiere da “Rimini l’Ostenda d’Italia, comparata (1913-1993)” Cineteca comunale
19.i vitelloni di inizio secolo: il padre di Amarcord con Luigi Fabbri e Gabellini, macellaio miliardario di piazza Mazzini
20.la fornace abbandonata di Stefano Aguzzoni
21.la campagna per salvarla da “Il Ponte” di Piergiorgio Pasini (1979)
22.la fornace distrutta di Davide Minghini (Archivio fotografico Biblioteca Gambalunga)
23.il libro che ricostruisce la memoria di Luca di Bartolo (2000)
24.la fiera di eternit fotografata da Manuel Migliorini (2004)
25.la desolazione e l’attesa fotografata da Giorgio Salvatori (2007)
26.l’Auditorio che verrà? dedica di Mario Botta alla mostra, foto di Giorgio Salvatori (Rimini 2006)
La Mostra è stata realizzata grazie al lavoro di un gruppo (non profit) di ricercatori e professionisti. L’ordinamento è a cura di Manuela Fabbri (coordinatore) con Luca Di Bartolo (architetto, autore del libro Rimini, Fornace Fabbri), Mariella Federico (architetto urbanista) insieme a Stefano Aguzzoni, (fotografo e scenografo), Giorgio Barbieri (artista e architetto), Michela Cesarini (storico dell’arte), Oreste Delucca (storico, ricercatore), Michela Fabbri (consulente comunicazione), Giancarlo Fravisini (ricercatore, collezionista), Oriana Maroni (resp. archivio fotografico Biblioteca), Cristina Ravara Montebelli (archeologo), Giovanni Luisè (editore e mazziniano), Leonardo Sonnoli (graphic designer), Luigi Tonini (architetto, urbanista), Mitia Vandi (laureando in architettura), Taty Vernocchi (grafico-progettista), Luigi Vendramin (archivista e ricercatore). E preziose collaborazioni: Franca Ferrari Bronzetti, Stefano Caminiti, Giorgio Franchini, Marco Leonelli, Manuel Migliorini, Caterina Morri, Giorgio Salvatori, Marina Severi. Un ringraziamento particolare a Marcello Di Bella, Maurizio Focchi, Pierluigi Foschi, Michele Marconi.

promotori
Associazione Quei de’ Borg ad Sant’Andrea
Comune di Rimini – Assessorato alla Cultura e Musei Comunali

partner
Gruppo Ripabianca
CBR Cooperativa Braccianti Riminesi

con la collaborazione di
Archivio di Stato
Biblioteca Civica Gambalunga
Istituto Storico della Resistenza e dell’Italia Contemporanea

contributi e patrocini
Provincia di Rimini – Assessorati Cultura e Turismo, Attività Economiche e Produttive
Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini
Camera di Commercio Rimini
Focchi Group
Confindustria Rimini
Ance, Collegio Costruttori Rimini
Ordine degli Architetti PPC della provincia di Rimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454