sabato 19 gennaio 2019
In foto: "Sono tutte sposate, tutte lavoratrici e tutte con figli - si legge in una nota della Polisportiva Comunale di Riccione -. Ma non mollano la passione per corse, lanci e salti.
di    
lettura: 1 minuto
ven 5 ott 2007 09:51 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Domani e dopodomani saranno ben 8 le rappresentanti della società Podismo Riccione ai campionati italiani master di atletica leggera in quel di Macerata Marche.

Alessandra Barilli (100 metri e salto in alto); Alessandra Spadini (salto in lungo); Katia Bianco (getto del peso e lancio del giavellotto); Francesca Mantellato (lancio del disco); Cristina Amigoni (200 e 400 metri); Licia Pari (800 metri); Graziella Cermaria e Stefania Ciscato (1500 e 3000 metri). Questi i nomi delle biancazzurre che cercheranno di difendere al meglio il nome di Riccione nello stadio marchigiano. Spadini, Pari, Mantellato e Barilli correranno anche la 4 x 100. Nella 4 x 400, la Barilli sarà sostituita dalla Amigoni.

“In alcune prove possiamo piazzarci ai primi posti – afferma Licia Pari che del gruppo è anche allenatrice, coadiuvata dal tecnico Simone Savoretti – La Amigoni ha fatto quinta ai recenti mondiali master sia nei 400 che nei 400 hs. Chiaro che può andare molto bene. Così come possono farlo Alessandra Barilli nei 100, la Spadini nel lungo e le due staffette. Peccato che la formula dei campionati societari non ci favorisca per la vittoria del titolo. Noi siamo tutte relativamente giovani, fra i 39 e i 45 anni. E atlete più anziane, con prestazioni buone ma inferiori, prendono più punti rispetto alle più giovani. In ogni caso, credo che ci divertiremo moltissimo””.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna