13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ric. pubblichiamo. Comitato Energia Pulita: perché Fabbri non viene a Munster?

Provincia

26 settembre 2007, 13:17

in foto: Perché Fabbri non viene a vedere in Germania i moderni impianti per la separazione dei rifuti? E' la domanda che il Comitato Riccione per l'Energia Pulita rivolge al presidente della Provincia con un intervento che pubblichiamo:

Il comitato Riccione per l’energia pulita sollecita il Presidente della Provincia di Rimini Ferdinando Fabbri a risolvere velocemente le lungaggini che dilazionano nel tempo il viaggio a Munster in Germania per visitare un impianto di separazione dei rifiuti a freddo che potrebbe rivelarsi come il sistema più adatto per integrare la raccolta differenziata prevista dal Piano Provinciale dei Rifiuti. Non dovrebbe essere necessario ricordare al Presidente che il 26 giugno scorso il Consiglio della Provincia di Rimini ha approvato un ordine del giorno in cui si è impegnato a “prendere in considerazione nuovi sistemi di smaltimento alternativi all’incenerimento e alla discarica, per i rifiuti non avviati al ciclo di recupero e di riutilizzo” e che la tecnologia utilizzata dall’impianto che abbiamo proposto di visionare era già stata illustrata per sommi capi ai componenti della commissione rifiuti della Provincia poco prima che fosse approvato il Piano Provinciale dei rifiuti. Ora, visto che dopo la presentazione del PTCP a Misano Adriatico il Presidente Fabbri ha chiesto alla sottoscritta, in presenza di altre persone, di consegnargli una lista con i partecipanti al viaggio conoscitivo che abbiamo proposto, cosa che è stata fatta il 17 luglio scorso e che in occasione della manifestazione sull’acqua a villa Mussolini a Riccione, se ti ricordi, Presidente, ti abbiamo chiesto sia di sollecitare l’assessore Romani incaricato dell’organizzazione, e se a questo viaggio poteva partecipare anche un rappresentante della Repubblica di San Marino e abbiamo ricevuto da te una risposta positiva, adesso non si capisce quali eventuali intoppi possano ostacolare un percorso di conoscenza e approfondimento di altre tecnologie che è doveroso fare per rimanere al passo con gli altri paesi d’Europa. Apprezziamo non dei politici decisionisti ma dei politici che diano più spazio alla conoscenza prendendo democraticamente in considerazione le proposte che provengano dai cittadini prima di prendere delle decisioni. E sono in tanti a chiederti questo viaggio comprese alcune segretarie del partito democratico che sono venute appositamente a ricordartelo.

Margherita Bologna
Comitato Riccione per l’energia pulita

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454