giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Questa mattina alle 10, il Vescovo Monsignor Francesco Lambiasi ha incontrato i 26 sacerdoti titolari di uffici e organismi diocesani nominati dal suo predecessore Monsignor Mariano De Nicolò.
di    
lettura: 1 minuto
lun 17 set 2007 13:19 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’incontro – riferisce una nota della Diocesi – si è svolto in clima di grande cordialità e fraternità.
Il Vescovo ha richiamato e spiegato i compiti e le modalità di esercizio di quanti costituiscono la Curia Diocesana, di coloro cioè che aiutano il Vescovo nel governo di tutta la Diocesi: nel dirigere l’attività pastorale, nel curare l’amministrazione, nell’esercitare la potestà giudiziaria.
Il Vescovo ha quindi comunicato il primo atto ufficiale del suo ministero. Con il suo primo Decreto nomina Mons. Aldo Amati Delegato Vescovile “ad universitatem casuum” e conferma tutte le altre persone negli uffici, servizi ed incarichi diocesani dei quali fino ad oggi sono state investite.
Quanto stabilito avrà valore “donec aliter provideatur”.
Con questa decisione – spiega la nota della Diocesi – il Vescovo intende assicurare la continuità della vita pastorale della Diocesi in attesa di provvedere, nel tempo, con nuove nomine.
Il Vescovo ha comunicato il suo desiderio di incontrare ogni sacerdote; appena possibile si recherà a fare visita dove i sacerdoti prestano il loro ministero e dove dimorano.
Il primo appuntamento con il Presbiterio riunito è fissato per venerdì 28 settembre nel nuovo Seminario.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna