martedì 15 gennaio 2019
In foto: Nel pomeriggio alcuni attivisti del Laboratorio Paz hanno svolto un'azione di sensibilizzazione sul tema degli spazi pubblici abbandonati davanti all'ex Corderia di Viserba Monte:
di    
lettura: 1 minuto
sab 22 set 2007 16:53 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“un luogo della memoria” che sarà recuperato non per essere restituito alla città ma, denunciano gli attivisti in una nota, alle “logiche speculatorie e cementificatorie dell’amministrazione comunale”.
Il Paz ha risposto anche alla lettera del sindaco che annunciava lo sgombero dalla scuola occupata in via Montevecchi. “Il Paz – proclamano i suoi attivisti – non si fermerà e non resterà di certo a guardare o ad aspettare”.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna