venerdì 19 luglio 2019
menu
In foto: Un pacchetto di interventi da 13 milioni di euro per far fronte alla crisi idrica che colpisce la Romagna.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 21 set 2007 19:24 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Li ha approvati oggi a Bologna il Comitato istituzionale sorto a giugno per dare risposta all’emergenza siccità nelle Regioni del centro-nord. Gli interventi metteranno a disposizione già dalla metà di ottobre 400 litri aggiuntivi di acqua al secondo nelle Province di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena.
Obiettivo dell’ordinanza anche quello di ridurre il prelievo dalla diga di Ridracoli per riportare entro novembre il volume dell’invaso a una quota non inferiore a 5 milioni di metri cubi.
Nelle province interessate sono previste azioni volte al risparmio idrico come la riduzione della pressione dell’acqua durante la notte e la diminuzione dei consumi nelle aziende del 30%.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna