giovedì 20 giugno 2019
menu
In foto: Proseguono a Rimini i lavori per la messa a norma del Romeo Neri, ma c'è il rischio che la prima partita si giochi a porte chiuse.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 7 ago 2007 20:08 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

È atteso tra pochi giorni il sopralluogo del responsabile della commissione impianti sportivi della Figc, Carlo Longhi, che dovrebbe decidere l’idoneità dello stadio.
Da giorni si sta provvedendo all’installazione dei tornelli, ma le nuove norme prevedono anche una zona di prefiltraggio accessibile soltanto ai tifosi provvisti di biglietto, oltre che alle forze di polizia.
La biglietteria del Neri, che si trova a ridosso della struttura, dovrà quindi essere spostata.
Problemi anche per il cocomeraio che dovrà trovare un’altra sistemazione, almeno nelle tre ore precedenti e successive alla prima partita di Coppa Italia col Frosinone che si giocherà il 15 agosto.
Nel caso la struttura non passi il controllo, si potrebbe anche giocare a porte chiuse.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna